Covid, tamponi a tappeto dopo la positività di un paziente all'ospedale di Aosta

L'anziano paziente era negativo a precedenti tamponi. Il primario: situazione è sotto controllo

 

ospedale Parini

AOSTA. Stop alle visite dei familiari e tamponi a tappeto nel reparto di Chirurgia dell'ospedale Parini di Aosta dopo che un anziano paziente è risultato positivo al test Covid fatto in vista del ritorno alla microcomunità.

L'uomo era ricoverato da alcuni giorni ed era risultato negativo ai precedenti test, come spiega il direttore della struttura complessa di Chirurgia generale, Paolo Millo. "È un paziente - ha riferito all'Ansa il primario - ricoverato da diversi giorni nel nostro ospedale con diversi tamponi negativi, anche all'ingresso, e poi altri eseguiti ogni volta che era necessario, per diversi esami fatti nel corso del suo percorso diagnostico. È una situazione che non ci saremmo mai aspettati".

Ora l'anziano positivo al Sars-Cov-2 si trova in isolamento e il reparto di Chirurgia è chiuso temporaneamente alle visite dei familiari dei degenti. Sia le persone ricoverate sia il personale sanitario sarà sottoposto al tampone.

Millo precisa che la situazione "attualmente è sotto controllo. Precauzionalmente abbiamo sospeso solamente le visite, per capire dai tamponi che arriveranno la situazione. Abbiamo proceduto alla bonifica della camera, anche il vicino è stato sottoposto a tampone e isolato precauzionalmente anche se non ha sintomi".

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it