Covid-19, Usl chiama gli Alpini per il triage nelle strutture sanitarie

Stipulata una convenzione con l'Ana Valle d'Aosta per monitorare gli accessi nei consultori

 

UslAOSTA. L'Usl Valle d'Aosta e gli Alpini collaboreranno per garantire un accesso sicuro alle strutture sanitarie del territorio. Grazie ad una convenzione stretta con la sezione valdostana dell'Associazione Nazionale, gli Alpini aiuteranno nelle operazioni di triage dei consultori di Nus e di Saint-Pierre.

I volontari si occuperanno di rilevare la temperature delle persone in ingresso e di regolare i flussi di accesso per rispettare le disposizioni anti-Covid.

L'accordo è a titolo gratuito, spiega l'azienda sanitaria valdostana, e prevede un rimborso spese.

 

 

redazione

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it