Alla coop Synergasia il servizio di intermediazione dell'Usl Valle d'Aosta

Rinnovato il contratto per le attività di sportello e per il servizio all'ospedale Beauregard

 

AOSTA. La cooperativa sociale Synergasia di Roma si occuperà del servizio di mediazione interculturale e di interpretariato dell'Azienda Usl della Valle d'Aosta per i prossimi tre anni.

Il contratto rinnovato dall'azienda sanitaria riguarda le attività di sportello per l'orientamento e l'informazione agli utenti stranieri con la disponibilità di mediatori culturali specializzati e, per l'ospedale Beauregard, la presenza di mediatrici con esperienza specifica nell'ambito materno-infantile e geriatrico. La cooperativa inoltre si occuperà di interventi di mediazione linguistico-culturale nei reparti e nei servizi ospedalieri e collaborerà alla progettazione di percorsi formativi rivolti agli operatori sanitari.

È prevista poi l'attivazione del servizio di interpretariato in urgenza tramite contatto diretto con gli interpreti in presenza, telefonicamente o in videochiamata a seconda delle necessità.

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it