Covid, in due giorni ricoveri raddoppiati all'ospedale di Aosta

Con questo trend presto scatterà il livello rosso con la ricoversione della Chirurgia

 

ospedale Parini
AOSTA. Continuano ad aumentare i pazienti positivi al Covid-19 ricoverati all'ospedale regionale U. Parini. Da domenica ad oggi il numero è quasi raddoppiato e al momento risultano 42 persone contagiate curate nei reparti speciali allestiti nella struttura ospedaliera aostana, sei in più rispetto a ieri. In terapia intensiva si trovano cinque persone.

Continuando con questo ritmo, ben presto si renderà necessario aprire il quarto reparto Covid all'interno dell'ospedale di viale Ginevra. Si arriverebbe così al livello rosso del piano operativo ospedaliero che predispone 30 ulteriori posti letto ricavati dallo svuotamento della chirurgia generale, con i pazienti ricoverati in quest'ultimo reparto che dovranno essere trasferiti altrove. In questa fase scatterebbe di conseguenza lo stop dell'attività elettiva medica e chirurgica e la conversione di studi medici e ambulatori.

Il livello rosso corrisponde alla fase 3 del piano operativo. L'ultima fase prevista è la 4, livello rosso ++, che comporterà l'attivazione di un ulteriore reparto nella Ortopedia quando si avvicina la stagione invernale e l'apertura delle piste da sci.

 


M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it