Covid, oltre 100 anziani contagiati in case di riposo e microcomunità

Undici le strutture con ospiti positivi al Covid. Molti sono asintomatici

 

J.B. FestazAOSTA. Sono per ora undici le microcomunità e le strutture per anziani della Valle d'Aosta in cui si registrano casi di positività al Covid-19 in questa seconda ondata di contagi.

Un terzo degli ospiti è risultato contagiato al Sars-Cov-2: si tratta di 119 anziani, la metà dei quali non mostrano sintomi. Alla Domus Pacis di Donnas su 85 ospiti sono 56 i positivi (di cui 23 asintomatici), alla casa di riposo J.B. Festaz di Aosta sono 9 su 69 e risultano tutti asintomatici. A Fénis gli anziani ospiti sono 20 e 17 sono positivi (di cui dieci senza sintomi), nella microcomunità di Introd sono 9 i positivi su 22 anziani, a Doues 6 su 16. 

Altri casi sono stati identificati nell'ex hotel Bellevue di Aosta (13 con 5 asintomatici) e nelle strutture di Roisan, Perloz, Antey-Saint-André e nella Casa della Divina provvidenzia di Châtillon.

Numerosi anche i contagi tra il personale delle strutture. A Fénis pochi giorni fa il sindaco Mattia Nicoletta ha rivolto un appello per trovare volontari disposti ad aiutare a servire i pasti e fare le pulizie nella microcomunità dopo che molti operatori sono risultati positivi.

 


M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it