Report Ministero: ad Aosta +120% di decessi a novembre

E' il dato sull'aumento della mortalità più alto tra le 32 città prese in considerazione

 

AostaAOSTA. Secondo un rapporto pubblicato dal ministero della Salute, ad Aosta la mortalità nella prima metà del mese scorso è più che raddoppiata. Il dato, contenuto nel rapporto sull'Andamento della mortalità giornaliera nelle città italiane in relazione all'epidemia di Covid-19, è riferito al periodo dall'1 al 15 novembre in cui si sono verificati 33 decessi contro i 15 della media storica, con un aumento del 120%.

L'incremento registrato per Aosta è il più alto tra le città prese in considerazione. Seguono Bolzano (+ 112%), Torino (+111%), Genova (+96%), Trento (+89%) e Milano (+83%).

"Per la settimana dal 10al 17 Novembre - si legge nel report - si conferma il trend in crescita della mortalità osservato a partire da metà ottobre in diverse città (Bolzano, Aosta, Torino, Firenze, Roma, Palermo e Catania). In altre città si osserva un rallentamento nella crescita, con valori stabili, o una lieve riduzione a Milano, Genova, Verona, Bologna, Perugia e Bari; tendenza che potrebbe essere dovuta ad una possibile sotto notifica e che dovrà essere confermata nelle settimane successive".

Il rapporto del ministero inoltre sottolinea che "nelle città più piccole, la mortalità risente maggiormente delle fluttuazioni casuali e pertanto alcuni incrementi osservati nella mortalità giornaliera devono essere interpretati con cautela".

 

 

E.G.

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it