Vaccini anti Covid, la Valle d'Aosta parte subito

 

VaccinazioneAOSTA. La Valle d'Aosta intende partire subito con la campagna di vaccinazione volontaria anti Covid. Già dal 31 dicembre inizierà la somministrazione delle dosi stoccate nei congelatori arrivati nei giorni scorsi all'ospedale Parini.

Il direttore sanitario dell'Azienda Usl valdostana Maurizio Castelli ha annunciato l'avvio in anticipo delle operazioni nel corso della conferenza stampa di fine anno. "I vaccini sono arrivati, non ci possiamo permettere di aspettare la metà di gennaio come era stato preventivato. Inizieremo la campagna vaccinale da domani mattina", ha detto.

Le primissime dosi erano giunte nei giorni scorsi per il Vaccine Day europeo e oggi ad Aosta sono arrivati altri 195 flaconcini da ciascuno dei quali si possono ricavare fino a sei dosi secondo una nota dell'Aifa - l'Agenzia italiana del farmaco. "Di fatto sono arrivate 1.170 dosi", ha aggiunto Castelli.

Il piano strategico di vaccinazioni dà la priorità al personale sanitario e socio-sanitario. Secondo quanto comunicato nei giorni scorsi dall'Usl, circa la metà degli operatori ha aderito alla campagna. Saranno in seguito vaccinati i residenti e il personale delle Rsa per anziani e le persone in età avanzata.

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it