.

All'ospedale di Aosta test sierologici per il Covid-19 anche su richiesta

Per guariti e vaccinati anche un'analisi 'quantitativa' degli anticorpi

 

ospedale di AostaAOSTA. I test sierologici per il Sars-CoV-2 possono essere effettuati da privati, enti e aziende anche all'ospedale regionale Parini di Aosta. I test sono svolti al Centro Unico Prelievi sia per le persone non vaccinate o senza una documentata infezione (per la ricerca degli anticorpi totali anti-Nucleocapside / IgG + IgM), sia per le persone vaccinate o dichiarate guarite (per la ricerca degli anticorpi IgG anti proteina Spike).

"La novità importante - sottolinea l'Azienda Usl - è rappresentata dal fatto che chi è stato vaccinato e/o chi è stato affetto da Covid-19 può effettuare in ospedale un test sierologico che non è solo “qualitativo” (positivo o negativo agli anticorpi IgG + IgM) ma “quantitativo” (valorizzazione degli anticorpi IgG anti Spike)".

Per i privati non è necessaria l'impegnativa del medico e del pediatra di famiglia, ma è richiesto il pagamento del ticket di 35 euro e la compilazione del modulo di richiesta-consenso. Il referto sarà inserito nel Fascicolo Sanitario Elettronico oppure potrà essere ritirato presso il Centro Unico Prelievi in formato cartaceo.

"In caso di positività del test sierologico, saranno informati il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica e il Medico o il Pediatra di famiglia del paziente", spiega l'azienda Usl.

Il medico competente o i datori di lavoro possono richiedere i test sierologici per i propri dipendenti all'ufficio LPI - Libera professione Intramoenia. I test sierologici saranno effettuati sempre presso il Centro Unico Prelievi dell’ospedale regionale U. Parini. Il pagamento del ticket di 35 euro dovrà essere effettuato tramite fatturazione al datore di lavoro e i referti saranno consegnati al Medico competente.

 

 

C.R.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it