.

Sanità, i medici militari ammessi al corso di formazione in medicina generale

Barmasse: azione per sopperire alla mancanza di medici

 

stetoscopio

Il corso di formazione specifica in medicina generale 2021/2024 apre ai medici della polizia di Stato, dei vigili del fuoco, delle forze armate e della Guardia di finanza. 

«Si tratta di una delle azioni messe in pratica per sopperire alla persistente mancanza di medici di medicina generale», afferma in una nota l'assessore regionale alla Sanità, Roberto Barmasse. «Ci stiamo attivando su più livelli, con l’Azienda USL della Valle d’Aosta, per cercare di superare le criticità emerse a causa della carenza di personale sanitario».

Il provvedimento approvato consente di ammettere, al di fuori del contingente numerico e senza borsa di studio, medici con almeno quattro anni di anzianità di servizio. La domanda di ammissione può essere presentata da oggi ed entro il prossimo 13 aprile facendo riferimento alla modulistica pubblicata sul portale istituzionale della Regione. 

 

 

C.R.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it