Covid-19, verso un aumento dei posti nella struttura di Variney

Con l'aumento dei contagi l'obiettivo è evitare di occupare nuovi reparti al Parini

 

Variney

La struttura di Variney potrebbe accogliere a breve un numero più alto di pazienti positivi al Covid-19 ora che i contagi sono in ripresa anche in Valle d'Aosta. 

Secondo l'ultimo bollettino disponibile, attualmente i ricoverati Covid-positivi all'ospedale Parini di Aosta e la terapia intensiva è vuota. L'intenzione è di evitare l'apertura di nuovi reparti nel nosocomio regionale sfruttando l'aumento dei posti nella struttura di Gignod. 

«Considerato il netto aumento dei casi positivi al Covid e la tipologia di pazienti l'intenzione è quella di passare da 10 a 15 i posti nella struttura di Variney», dice il direttore sanitario dell'Azienda Usl Valle d'Aosta, Guido Girardi. 

Secondo le previsioni attuali il picco dei contagi della nuova ondata di SARS-CoV-2 si verificherà tra fine ottobre e inizio novembre.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it