Tumori, Barmasse: acquisto parrucche coperto dal Servizio sanitario regionale per le pazienti oncologiche

La misura sarà adottata dalla Giunta regionale per le pazienti sottoposte a trattamenti per patologie tumorali che fanno perdere i capelli

 

Roberto Barmasse

L'acquisto di parrucche da parte delle pazienti oncologiche sarà coperto dal Servizio sanitario regionale della Valle d'Aosta. Lo ha annunciato l'assessore regionale alla Salute, Roberto Barmasse, partecipando ad una tavola rotonda sul tema delle criticità dell'assistenza infermieristica post-Covid.

«È in itinere - ha detto Barmasse - una deliberazione per prevedere nei Livelli Essenziali di Assistenza - LEA aggiuntivi regionali un intervento economico per favorire l'acquisto di parrucche da parte di pazienti oncologiche, considerato che la perdita di capelli rappresenta un importante elemento di fragilità per le donne che stanno affrontando la malattia e che incide soprattutto sugli aspetti interpersonali e relazionali».

Nello specifico il beneficio sarà riconosciuto alle assistite del Ssr affette da alopecia provocata dai trattamenti radioterapico o chemioterapico per patologia oncologica. Secondo l'assessore ogni anno una sessantina di pazienti potrebbero farne richiesta.

La delibera dovrebbe arrivare in Giunta regionale nelle prossime settimane. «Si tratta di un atto importante e fortemente voluto - ha commentato ancora l'assessore regionale alla Sanità - che va nella direzione di intervenire in maniera concreta a sostegno delle pazienti che devono poter essere sostenute in un momento particolare della loro vita».

 

 

E.G.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it