Se ne va un medico di famiglia: a Morgex apre un ambulatorio ad accesso diretto

Il servizio ad accesso diretto sarà operativo fino all'arrivo di un nuovo dottore dal 1° gennaio 2023. L'Usl: opera di 'moral suasion' per trovare nuovi medici

 

Usl Valle d'Aosta

Nel mese di dicembre a Morgex sarà attivo un ambulatorio ad accesso diretto per assicurare l'assistenza sanitaria in vista della cessazione dell'attività di un medico di famiglia della Valdigne. 

Il medico in questione terminerà l'attività dal 1° dicembre e gli assistiti possono già scegliere un altro dottore tra quelli che operano nell'ambito territoriale 1 (Courmayeur, La Salle, La Thuile, Morgex e Pré-Saint-Didier). Il nuovo medico reperito dall'Usl per la Valdigne entrerà in servizio soltanto dal 1° gennaio 2023, dunque a dicembre entrerà in funzione l'ambulatorio di supporto. Il servizio sarà operativo presso il poliambulatorio di Morgex nei giorni feriali di martedì dalle ore 12 alle ore 14, di mercoledì dalle ore 13 alle ore 14.30 e di giovedì dalle ore 13 alle ore 14.30.

«Si tratta - afferma ancora l'Usl - di un ulteriore piccolo passo per contrastare la cosiddetta "desertificazione medica", fenomeno presente a livello sia nazionale sia europeo e che sfortunatamente colpisce in modo particolare le aree montane come la nostra Regione. Una semplice sostituzione che una volta rappresentava un passaggio meramente amministrativo, è oggi un'impresa impegnativa, fatta sia dell'utilizzo di tutti gli strumenti incentivanti possibili sia, per quanto possibile, di un'attenta opera di "moral suasion". Anche questa sostituzione è un piccolo risultato tangibile dell’impegno preso per risolvere le molte criticità delle cure primarie», conclude l'azienda sanitaria.

 


E.G.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it