CpI Sci nordico: il Centro sportivo Esercito domina la Mass start di Cogne

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

COGNE. Annullata la tradizionale MarciaGranParadiso per mancanza di neve (almeno fino a giovedì, ora tutto il tracciato è ben innevato e preparato), l'organizzazione la ha sostituita con una Mass start in tecnica classica di 20 km, gara dominata dagli atleti dell'Esercito.

In campo femminile, gara tra le due portacolori della Caserma Perenni di Courmayeur, con spunto finale decisivo e vittoria di Alice Canclini (1h 13'15'') davanti a Martina Bellini (a 5''). Quinta posizione a Alexa Borettaz (Sc Gran Paradiso; 1h 29'30''); 9° Martina Blanchet (Sc St-Nicolas; 1h 38'47''); 12° Nicoletta Chatel (Sc Valdigne MB; 1h 54'44'').

Quattro alpini nelle prime cinque posizioni: Maicol Rastelli (Cse; 58'04'') precede Paolo Ventura (Cse; 58'07'') e il carabiniere Paolo Fanton (58'12''). Quarto e quinto Daniele Serra (Cse; 58'49'') e Enrico Nizzi (cse; 1h 00'24''). In 10° posizione Jean-Luc Perron (UnderUp; 1h 03'05''); 14° Michele Peccoz (UnderUp; 1h 07'47''); 15° Giuseppe Lamastra (Sc Gran Paradiso; 1h 08'25''); 16° Joel Gonthier (Sc Drink; 1h 08'27''); 17° Henri Anselmet (Sc G.S. Bernardo; 1h 09'11''); 18° Manuel Abram (Sc Gran Paradiso; 1h 09'45'').

 

 

redazione