Sci alpino: Brignone ‘assopigliatutto’ nel SuperG di Sochi

Sul podio della gara di Coppa del mondo insieme a Sofia Goggia

Brignone Federica

AOSTA. Si gareggia finalmente sulla tecnica e impegnativa "Rosa Khutor" di Sochi e un’impeccabile Federica Brignone nel SuperG fa filotto: in Russia mette in cascina la quattordicesima vittoria in Coppa del Mondo e il terzo pettorale rosso di capoclassifica nelle "coppette" - Gigante, SuperG e Combinata -e rafforza la seconda posizione nella generale, superando il suo record di punti, ora a quota 955 contro gli 895 conquistati nel 2017. E, nelle quattro "doppiette" stagionali, Federica Brignone è sempre presente.

SuperG di Coppa del Mondo a Sochi vinto, questa mattina, da Federica Brignone (Cs Carabinieri; 1’25”33), a precedere di 2/10 Sofia Goggia (1’25”53) e, di 34/100, la svizzera Joana Haehlen (1’25”67). A completare l’ottima prestazione di squadra ci sono anche il 13° e 14° posto di Elena Curtoni (1’26”95) e Francesca Marsaglia (1’27”19), entrambe dell’Esercito. In classifica generale al comando la statunitense Mikaela Shiffrin, con 1225 punti, a precedere Federica Brignone (955), la slovacca Petra Vhlova (830) e Marta Bassino (Cse; 620).

Nella graduatoria del SuperG torna al comando Brignone, a quota 216, davanti alla svizzera Corinne Suter (200) e alla stessa Shiffrin (186).

 

 

 

redazione

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it