Ciclismo, bella performance di Sylvie Truc nelle gare del Triveneto

Doppio impegno nel fine settimana per l'atleta del Racconigi Cycling Team

AOSTA. Attraversa un ottimo momento di forma Sylvie Truc, sempre nel vivo delle gare e molto sovente nelle migliori dieci della classifica.

Sabato in Veneto, nella cronoscalata Lugo - Cerro Veronese riservata alle Juniores, di 7,2 km, nonostante un disguido a 400 metri dal traguardo (le hanno indicato la strada sbagliata, con conseguente stop) Sylvie Truc del Racconigi Cycling Team ha concluso al sesto posto, con un ritardo di 1’27” dalla vincitrice, Francesca Barale (VO2 Team Pink), al traguardo in 21’38”, alla media di 19,959 km/m; al secondo posto Alice Palazzi (Awc Re Artù; a 20”) e terza Noemi Lucrezia Eremita (Ciclismo Insieme; a 47”).

Domenica trasferimento in Friuli per il 25° Giro della Provincia di Pordenone, valevole per l’assegnazione della maglia di campione regionale. Circuito da ripetere quindici volte, per complessivi 72 km interamente pianeggianti; a giocarsi la vittoria il gruppo compatto e in volata ha la meglio Vanessa Michieletto (Breganze Millenium), davanti a Aurora Mantovani (VO2 Team Pink) e alla slovena Ana Ahacic (City Ljubljana). Conclude in ottava posizione Truc, con la compagna di sodalizio, Valentina Basilico, quinta.

Si decide in volata anche il 1° Trofeo Città di San Damiano d’Asti - 1° memorial Sacchetto, di 113 km, valido per il Campionato piemontese Juniores, vinto da Lorenzo Tedeschi (Casano), in 2h 38’50”, alla media di 42,686 km/h, davanti a Davide De Pretto (Borgo Molino) e Matteo Lovera (Bustese). Gruppo compatto e velocità molto elevata in volata; nella pancia del gruppo Matteo Siffredi (Scott Italia Libarna) e Matteo Balestrini (Vigor Cycling Team), che chiudono rispettivamente intorno alla 20° e 40° posizione; ritirato Matteo Cerrato (Vigor Cycling Team), così come Filippo Agostinacchio (Scott Italia Libarna) e HerVé Bionaz (Cicli Lucchini; foratura).

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it