.

Il Project Biathlon passa sotto la gestione Asiva

Finora 23 atleti hanno aderito all'iniziativa

 

In futuro sarà l'Asiva a gestire direttamente il Project Biathlon, una iniziativa finora gestita dagli sci club. Il Consiglio direttivo del Comitato valdostano degli sport invernali nei giorni scorsi ha approvato la proposta con voto unanime.

«Le Project Biathlon - spiega l'Asiva - è un progetto già consolidato, gestito negli ultimi quattro anni dagli Sci club. Al momento attuale, ventitré biathleti hanno aderito al "Project", un momento delicato per la formazione degli stessi, nel passaggio dall'aria compressa al piccolo calibro. E, con un numero così alto di adesioni e l'oggettiva difficoltà dei sodalizi a gestire un'attività cosi corposa, il settore del Biathlon ha proposto fosse gestito dal Comitato stesso».

Dodici dei ventitré atleti hanno «già acquistato la carabina e intendono proseguire con serietà nell'attività - aggiunge la responsabile Roberta Zoccarato -, ci è sembrato giusto assumersi l'onore della gestione dei raduni. Tra le altre cose, è uno scopo del Comitato formare atleti, aumentare la qualità nel lavoro e scongiurare l'abbandono della pratica sportiva dei giovani atleti valdostani. Rispetto al passato cambia soltanto questo aspetto».

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it