.

L'Ultramarathon du Fallere torna con due importanti novità

La corsa sarà valida per i titoli Skyrace e per il Grand Prix Iuta

 

Ultramarathon du Fallere

L'Ultramarathon du Fallére entra a far parte del circuito per il titolo italiano di Skyrace e diventa anche valida come prova del Grand Prix Iuta di Ultratrail. L'annuncio è dato dagli organizzatori dell'Asd Le Contrebandje i quali, commentando la decisione della Iuta (l'associazione italiana delle ultramaratone e del trail), parlano di «una grande iniezione di fiducia, considerando che la gara torna in calendario dopo due anni».

La prossima Ultramarathon du Fallére si correrà il 28 agosto. Sarà la terza edizione e proporrà due percorsi. Il più impegnativo, lungo 61 chilometri per 5.000 metri di dislivello, sarà valevole per il titolo italiano Skyrace e il Grand Prix, mentre il percorso più "facile" da 39 chilometri e 2.700 metri di dislivello potrà essere affrontato individualmente o attraverso una staffetta di tre concorrenti che percorreranno frazioni da 13 km.

La gara partirà dal Foyer du Fond di Flassin, a Saint-Oyen.

«Le iscrizioni sono ancora in corso - comunicano gli organizzatori - al costo di 60 euro per il lungo e 40 per il medio. La valenza tricolore è un motivo in più per accettare la sfida e prendere parte a uno degli appuntamenti più classici della stagione di trail».

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it