.

Domenica torna il Trofeo 7 Torri di Aosta

Modifiche alla circolazione nelle strade del centro città per lo svolgimento della staffetta podistica


Trofeo 7 TorriAlcune novità accompagnano la trentaquattresima edizione del Trofeo 7 Torri di Aosta, in programma domenica 24 ottobre. Dopo un anno di stop a causa della pandemia, la staffetta podistica del capoluogo manterrà il suo percorso lungo le vie del centro.

Il tracciato del XXXVI Trofeo 7 Torri

I corridori, suddivisi in squadre di tre atleti, partiranno da piazza Chanoux e si dirigeranno verso la Tour du Pailleron e lungo i resti della cinta muraria della città e attraverso ciò che rimane della Torre Plouve, lungo via Torino fino a raggiungere il simbolo di Aosta, l'Arco d'Augusto. Il percorso proseguirà in via Guido Rey a fianco della Torre dei Balivi. Il tracciato (che passa per la prima volta da via San Giocondo) toccherà in seguito piazza Roncas e raggiungerà la Tourneuve. Nella parte finale, passaggio dalla Torre del Lebbroso, incrociando via Festaz e, ultima, a poche centinaia di metri dalla zona cambio e arrivo di piazza Chanoux, la Torre Bramafam.

I primi a partire saranno gli Esordienti dalle ore 10. Alle 10.30 circa, pronti a macinare i 4km, saranno i primi frazionisti della 3x4km assoluta. Il percorso, di base aderente all'edizione 2019, prevede una sola sostanziale modifica dovuto al cantiere di via de Sales, vicino alla Cattedrale.

Misure anti Covid-19

Il Trofeo 7 Torri è riservato ai tesserati Fidal e inserito nel calendario della Federazione di atletica leggera ed è organizzato nel rispetto del protocollo per l'atletica approvato dal Ministero della Salute per l'emergenza epidemiologica da Covid-19. Particolare attenzione sarà, dunque, posta allo svolgimento della gara in piena sicurezza. Per questo motivo ai corridori con più di 12 anni sarà richiesta la certificazione verde Covid-19. Inoltre, per il monitoraggio delle presenze, tutti i partecipanti dovranno consegnare l’autodichiarazione anti-Covid-19. Agli atleti, visto l'obbligo di mascherina, sarà anche offerta un dispositivo personalizzato per l'evento.

«Si tratta di un evento che l'Amministrazione ha fortemente voluto - dichiara l'assessora allo Sport Alina Sapinet - e, di fatto, risulta essere il primo evento sportivo proposto in città nel 2021. Del resto siamo convinti che il Trofeo 7 Torri, oltre a rappresentare una "classica" nel panorama delle corse podistiche, possa diventare in futuro una manifestazione più ampia e attraente della semplice competizione, valorizzando l'unicità della prova e lo scenario che attraversa, sempre particolarmente apprezzato dai protagonisti».

Modifiche alla circolazione

La gara comporterà delle modifiche alla circolazione nelle strade del centro interessate dal percorso della staffetta podistica. Tra le ore 6 e indicativamente fino alle ore 16 di domenica scatterà il divieto di sosta e di transito in piazza Chanoux, avenue Conseil Commis, via Tour de Pailleron, via Matteotti, via Cerlogne, via Torino, via Garibaldi, piazza Arco d’Augusto, viale F. Chabod, via Guido Rey, via Père Laurent sud (solo divieto di transito), via San Giocondo, via Xavier de Maistre (solo divieto di transito), piazza Roncas, Via Tourneuve, via Monte Solarolo (solo divieto di transito), via Aubert, via Torre del Lebbroso, via Stevenin, via Bramafam, via Festaz, via Gramsci e via De Tillier.

Anche le linee del trasporto pubblico dovranno modificare parte dei propri percorsi nella zona dell'Arco d'Augusto. Le autorizzazioni Ztl al transito e alla sosta saranno sospese per il tempo necessario al passaggio dei partecipanti al 7 Torri.

 

 

Elena Giovinazzo

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it