.

Tour de Ski, giornata sfortunata per De Fabiani

Pellegrino in zona punti. Oggi l'ultima tappa all'Alpe Cermis

 

Penultima tappa del Tour de Ski, lunedì, in Val di Fiemme (Trento), con la 15 km Mass start in classico, e giornata per nulla fortunata per Francesco De Fabiani, coinvolto in una caduta che ha avuto per risultato la rottura di uno sci; bene invece Federico Pellegrino, che centra la zona punti.

Una gara che, se c’era bisogno, consegna Johannes Hoesflot Klaebo (41’31”2) alla storia; il norvegese ha centrato la vittoria numero 46 nel massimo circuito mondiale, successo che gli consente di appaiare il connazionale Bjorn Daehlie come atleta più vincente di sempre. Il migliore degli azzurri, 23°, l’alpino Maicol Rastelli (Cse; 43’28”1); resta con i primi per oltre metà gara, poi conclude 27° Federico Pellegrino (Fiamme Oro; 43’46”5).

È coinvolto in una caduta al secondo chilometro, rompe uno sci ed è costretto a una gara di rimonta Francesco De Fabiani (Cse), che chiude 37°, in 44’25”6); 43° Paolo Ventura, 46° Martin Coradazzi (Cse).

Il Tour de Ski 2022 si conclude, oggi, con la temuta ascesa all’Alpe Cermis, Mass start in skating di 9 km, con partenza della gara maschile alle 15.25. In classifica generale comanda Klaebo; De Fabiani scivola al 13° posto, attardato di 5’30” dal norvegese.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it