Fondo, in 650 a Cogne per la gara conclusiva della stagione

 

Al via anche Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani

pellegrino-federicoCOGNE. Una festa vera e propria, domenica mattina, sui Prati di Sant'Orso di Cogne, per la gara che sancisce la fine della stagione agonistica 2014/2015 del Fondo. Per la Staffetta mista a baraonda si sono presentati in 408 – 68 squadre da sei atleti -, nobilitata dalla presenza di Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani, quest'ultimo autore di un'ottima prestazione nella conclusiva frazione, che ha portato a successo il suo sestetto. Primi due giri da 1 km, il terzo e il quarto da 1,5 km, il quinto e l'ultimo da 3 km, per un totale di 11 km. In gara, oltre ai due 'big' azzurri, ben dieci degli undici valdostani campioni italiani 2015 di tutte le categorie e specialità; unico assente – giustificato – Cedric Christille, impegnato in Val Martello nella rassegna tricolore di Biathlon.
Ottima anche l'organizzazione, affidata al Gs Godioz; conclusa la gara, hanno pranzato ben più di 650 persone e, alla premiazione, Federico Pellegrino ha premiato i primi classificati e, tra questi, il compagno di nazionale Francesco De Fabiani.
In testa per cinque giri, la squadra composta da Vittoria Cena (Gs Godioz). Nicole Ghignone (Sc Valdigme MB), Laura Segor (Sc Drik), Giacomo Missana (Gs Godioz) e Estelle Charruaz (Sc Gran Paradiso) e, in ultima frazione, Mathieu Charbonnier (Sc Fallère), che si è visto rimontare da Francesco De Fabiani (Cse), che ha così condotto per mano sul gradino alto del podio Richard Hugonin (Gs Godioz), Matteo Mussillon (Sc Valdigne MB), Christophe
Carlin (Sc Drink), Pietro e Anna Segor (Sc Drink). Al terzo posto Lorenzo Martocchia (Gs Godioz), Sophie Dayné (Sc Gran Paradiso), Andra Cecchellero (Sc Bionaz Oyace), Timothy Chiaravelli (Club de Ski Valtournenche), Denise Mortara (Sc St-Barthélemy) e Didier Chanoine (Sc Valdigne MB).

 

fonte Asiva

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it