Vallo di La Saxe, in quattro a processo

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Imputati due dirigenti e due geometri della Regione

AOSTA. Si svolgerà il 21 febbraio 2019 il processo ad Aosta per i quattro imputati nell'inchiesta relativa alla costruzione del vallo paramassi della frana di La Saxe, a Courmayeur. 

Il rito con formula abbreviata riguarda due dirigenti regionali, Raffaele Rocco e Valerio Segor, e due geometri della Regione, Ronny Salvato e Furio Serravalle. Le accuse sono, a vario titolo, malversazione a danno dello Stato, abuso d'ufficio ed esercizio abusivo della professione.

Il vallo fu costruito in via d'urgenza nel 2014 per proteggere gli abitati dai La Palud ed Entrèves dal pericolo della frana. L'opera fu finanziata con fondi della Protezione civile nazionale.

 

redazione