Casinò, la Finanza acquisisce gli atti dell'assemblea dei soci

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Guardia di finanza

AOSTA. I documenti dell'ultima assemblea dei soci della Casinò de la Vallée Spa si aggiungono alla mole di documenti in possesso degli inquirenti per le indagini  e gli accertamenti che riguardano la casa da gioco di Saint-Vincent.

Martedì i finanzieri sono stati nella sede del Casinò ed a Palazzo regionale per acquisire degli atti chiesti dalla Procura di Aosta che sta continuando la sua attività legata all'istanza di fallimento (attualmente sospesa per la procedura di concordato in continuità). La documentazione presa dalla Guardia di finanza riguarda l'assemblea del 7 giugno scorso in cui la Regione ha bocciato il bilancio 2018 della Casinò Spa. Si tratterebbe in particolare del verbale e dei pareri e delle consulenze che hanno fatto propendere per il voto negativo.

Sulla stessa assemblea dei soci anche il Tribunale di Aosta aveva chiesto al commissario giudiziale di redigere una relazione sull'andamento dei lavori e di acquisire il verbale assembleare.

 

 

 

 

 

Marco Camilli