Coronavirus, il bollettino delle 18: stabili i contagi ma aumentano i pazienti gravi

Pin It

L'Usl Valle d'Aosta raddoppia la capacità del laboratorio di analisi dei tamponi

 

laboratorio

AOSTA. Rallenta la crescita dei casi positivi al Coronavirus registrati sul territorio della Valle d'Aosta. Il bollettino delle ore 18 riporta 258 casi attuali (come nel bollettino precedente) mentre i decessi salgono a 8 decessi (erano 7). Il reparto Covid, che si sta attrezzando per contenere fino a 100 posti letto, al momento ha in cura 63 pazienti di cui 17 in terapia sovraintensiva con "supporto ventilatorio non invasivo".

Parallelamente ai casi positivi aumentano le persone in isolamento che secondo l'ultimo aggiornamento risultano 2.213.

«L'ospedale ha messo in atto più di quello che ci era stato richiesto perché sapevamo in anticipo che affrontare questa emergenza, con un solo ospedale, sarebbe stato difficile - il commento del coordinatore dell'emergenza, Luca Montagnani -. Lo è adesso e lo sarà nei prossimi giorni per cui se ci aiutate a mantenere le misure di isolamento sociale, aiutate tutta la regione e tutto il sistema sanitario regionale».

Il laboratorio interno dell'Usl intanto ha raddoppiato la capacità di effettuare tamponi da circa 60 al giorno a 120, ha fatto sapere il direttore sanitario dell'Ausl Pier Eugenio Nebiolo. Un potenziamento più che mai necessario ora che l'ospedale Amedeo di Savoia di Torino, a cui la Valle d'Aosta si era rivolta anche in questi giorni, ha ritirato la disponibilità ad occuparsi dei tamponi provenienti dalla nostra regione a causa dell'eccessivo carico di lavoro. Attualmente i tamponi in attesa sono 295.

 

E.G.

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it