.

Due arresti al Traforo del Monte Bianco

 

Tribunale di AostaAOSTA. Un italiano di 66 anni residente in Svizzera e un albanese trentenne sono stati condannati a 8 mesi di reclusione (pena sospesa) dal Tribunale di Aosta. Erano stati arrestati lo scorso martedì pomeriggio dalla polizia di Stato al traforo del Monte Bianco rispettivamente per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e per essere rientrato in Italia violando un decreto di espulsione.

Il sessantaseienne, residente in Svizzera, stava accompagnando in auto tre cittadini albanesi irregolari ed è stato arrestato. Uno dei passeggeri, il trentenne, era stato espulso a maggio 2020 su ordine di una questura del Veneto e per cinque anni non avrebbe potuto fare rientro in Italia. In seguito alla condanna l'uomo è stato munito di un nuovo decreto di espulsione.

 

 

M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it