Pacchi sospetti a Equitalia, sostanza non è antrace

 

Le buste inviate alle sedi di Aosta e di altre città del Nord Italia

AOSTA. La polvere sospetta contenuta nella busta recapitata all'Equitalia di Aosta non è antrace. Lo hanno escluso le analisi effettuate dall'Istituto zooprofilattico sperimentale.

Buste simili a quella inviata alla filiale aostana sono state ricevute anche dalle sedi della società a Biella, Torino, Cuneo, Verbania, Milano, Savona, La Spezia e Bologna. Una cinquantina di persone sono state poste in osservazione per precauzione.

Delle indagini si stanno occupando polizia e carabinieri. Anche la task force contro il bioterrorismo è stata immediatamente attivata.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it