Dalla Regione in arrivo 85 milioni di euro per Comuni e Unités

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ad Aosta 14,4 milioni, il resto suddiviso in base a popolazione residente e caratteristiche del territorio

regioneAOSTA. 85 milioni di euro sono in arrivo per i Comuni e le Unités des Communes della Valle d'Aosta da parte della Regione. La somma, come deliberato oggi dalla giunta regionale, viene trasferita in base alla Legge di stabilità 2018 e alla ripartizione degli stanziamenti senza vincolo di destinazione stabilita per l'anno in corso.

La quasi totalità della torta, oltre 83 milioni di euro, va a favore dei Comuni. All'Amministrazione comunale di Aosta spetta il 17,32%, circa 14,4 milioni di euro, e la restante parte è suddivisa tra gli altri 73 municipi sulla base di alcuni parametri che includono la popolazione residente, le caratteristiche territoriali e la quota altimetrica media degli insediamenti.

Anche i restanti 2 milioni di euro destinate alle Unités sono distribuiti in base a determinati criteri tra cui il numeri di Comuni appartenenti, il numero di centri e nuclei abitati, l'altitudine, l'età dei residenti. All'Unité Walser, tenuto conto delle sue caratteristiche, è confermata la percentuale del 5,4821% determinata nel 2006.

 

redaizone