Mozione sfiducia, consiglio regionale riconvocato il 10 dicembre

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


All'ordine del giorno anche la ricostituzione dell'ufficio di presidenza e alcune leggi

Consiglio regionaleAOSTA. Lunedì 10 dicembre il Consiglio regionale della Valle d'Aosta discuterà la mozione di sfiducia costruttiva presentata oggi da diciotto consiglieri nei confronti della presidente della Regione Nicoletta Spelgatti.

La nuova data di convocazione è stata definita dalla conferenza dei capigruppo dopo la sospensione dei lavori dell'aula seguita all'approvazione della questione pregiudiziale posta dalla consigliera Emily Rini (misto).

Nella stessa seduta l'aula dovrà ricostituire l'ufficio di presidenza ed esaminare le leggi che avrebbero dovuto essere discusse oggi.

 

redazione