Norma di attuazione Tar, Rollandin: è per salvaguardare il Tribunale

 

«Un motivo per dire che la Valle ha diritto di mantenere questa struttura»

AOSTA. «Evitare che ci siano dei rischi sull'esistenza del Tar»: questo lo scopo della norma di attuazione dello Statuto speciale della Valle d'Aosta che prevede tre giudici, uno dei quali designato dal Consiglio Valle, e l'introduzione dell'obbligo della conoscenza del francese. Lo ha affermato il presidente della Regione, Augusto Rollandin, nel corso della conferenza stampa del venerdì indetta dalla giunta regionale.

La norma di attuazione, ha detto, permette di «aggiungere una motivo per dire che la Valle d'Aosta con le sue specificità ha diritto di mantenere questa struttura che secondo noi è importante».

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it