Turismo, visitatori in aumento nell'estate 2014 per castelli e mostre in Valle d'Aosta

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

AOSTA. Sono in aumento, seppure lieve, i visitatori che quest'anno hanno visitato castelli e le esposizioni proposte nel corso dell'estate in Valle d'Aosta.

L'assessorato regionale istruzione e cultura ha diffuso i dati delle mostre organizzate al Mar, al Centro Saint-Bénin ed all'Hôtel des Etats nella settimana di Ferragosto: i visitatori sono stati 1.112 contro i 982 dello scorso anno. "I dati - evidenzia l'assessorato - sono omogenei perché nello stesso periodo c’erano ad Aosta, sia per il 2014 che per il 2013, due mostre con ingresso a pagamento (Museo e Centro Saint-Bénin) e una mostra con ingresso gratuito (Hôtel des Etats per il 2014 e Chiesa San Lorenzo per il 2013)".

Nella settimana di Ferragosto sono aumentate anche le visite ai castelli (14.174 quest'anno, 14.074 nel 2013). Il trend positivo rispecchia quello dell'intera estate. Tra il 1° luglio ed il 20 agosto gli ingressi registrati nei manieri valdostani (Castel Savoia, Castello Gamba, castello di Fénis, Verrès, Issogne, Sarre e Sarriod de La Tour) sono stati 60.691 contro i 59.752 dello scorso anno.

I numeri in crescita sono, secondo l'assessore Emily Rini, una "conferma del gradimento del pubblico". "Il trend estivo di questi ultimi evidenzia in generale un significativo incremento di turisti. Sono certa - commenta in una nota - che anche l'impegno messo in campo dalla Regione in occasione del Bicentenario di Ottaviano Augusto ha rappresentato un forte atout per il consolidamento di questi dati".



E.G.