Lettera alla redazione: "una giornata di consiglio per parlarsi addosso"

Ho deciso di inviarvi questa mail per sfogo, indignazione e rabbia; sì, anche rabbia.

Ho voluto seguire oggi la diretta dei lavori del Consiglio regionale. E’ un insulto alla Valle d'Aosta e ai suoi abitanti. Una giornata a parlare di loro stessi!! "Io ho detto questo, tu hai detto quello. No io non ho detto quello, ma ho detto questo. Il partito ha detto, il movimento ha taciuto" e così via, per ogni tanto sconfinare in qualche altro argomento scottante, ma soltanto per parlare di nuovo di loro. MA I PROBLEMI DELLA NOSTRA REGIONE CHI LI AFFRONTA? Una giornata di consiglio per parlarsi addosso. Parole, parole e parole vuote. Boria e grandeur sbrodolano dalla loro bocca insieme a frasi vacue. Dire che sono arrabbiata è dire poco.

Ma come fanno i nostri politici ad uscire di casa? Forse qualche pomodoro marcio aiuterebbe a farli riflettere?

 

 

 

 

lettera firmata

 

 

 



Pin It
© 2020 Aostaoggi.it