Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Traffico di cocaina in Valle, condannato ex collaboratore della Procura

 

Il 37enne Albert Bushaj condannato per spaccio e assolto per altri 2 reati

Droca-sequestro20feb16

AOSTA. Condannato a tre anni e sei mesi per spaccio di stupefacenti, assolto per autoriciclaggio e favoreggiamento della prostituzione. Così si è concluso il processo in tribunale ad Aosta per il 37enne di nazionalità albanese Albert Bushaj, ex collaboratore della procura aostana come interprete, ritenuto dai carabinieri il capo di una banda che gestiva traffici di cocaina sul territorio valdostano.

Bushaj, conosciuto nel suo ambiente come "l'avvocato", era finito a processo già due anni fa (patteggiando) dopo essere stato sopreso con alcune bustine di cocaina.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, il traffico di stupefacenti fruttava 1 milione di euro all'anno.

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità