Approvato il progetto definitivo di Aosta in bicicletta

I finanziamenti europei e statali bastano solo per il primo lotto

 

Aosta in bicicletta

 

AOSTA. La giunta comunale di Aosta ha approvato il progetto definitivo di Aosta in Bicicletta per sviluppare e potenziare la rete ciclopedonale della città. Gli itinerari saranno realizzati modificando l'attuale viabilità e rimuovendo oltre 200 posti auto per far spazio ai percorsi per le due ruote.

L'intervento è finanziato dai fondi Fesr per gli investimenti per la crescita e l'occupazione che mettono a disposizione 3 milioni di euro e dal Piano nazionale per la sicurezza stradale con 1,8 milioni di euro. Le risorse economiche tuttavia sono sufficienti solo per il primo dei due lotti inseriti nel progetto definitivo, quello lungo la direttrice sud della città.

La giunta comunale per evitare di ritardare ulteriormente l'approvazione e rischiare di perdere i finanziamenti ha proceduto con il via libera in attesa di reperire i finanziamenti per il secondo lotto che comprende il collegamento all'area Saumont. Questa parte dei lavori prevede anche l'esproprio di alcuni terreni e il rifacimento di alcuni impianti dell'illuminazione pubblica in via Carducci e Matteotti e nell'area della Tour de Pailleron. Il Comune valuterà se ricorrere alla finanza di progetto e dunque al partenariato pubblico-privato per completare il progetto.

 

 

C.R.

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it