.

Un quinto degli inquilini ha aderito al piano vendita alloggi Erp dell'Arer

 

La prima vendita conclusa è per un alloggio di Aosta

Arer-sedeAOSTA. E' un'abitazione di via Plan des Rives, ad Aosta, la prima ad essere venduta grazie al piano di vendita degli alloggi Erp deliberato lo scorso anno dalla Giunta regionale.

A questa vendita, conclusa dall'Arer martedì scorso, ne seguiranno altre che potranno essere definite prima della fine dell'anno. «Ad oggi su 99 inquilini di nostri alloggi, ricompresi in 16 fabbricati, che dallo scorso mese di aprile hanno ricevuto la nostra informativa sulle procedure, ben una ventina l'hanno attivata» spiega la presidente dell'Arer Patrizia Diemoz.

Il piano riguarda 249 alloggi situati ad Aosta e altri 19 sparsi tra Châtillon, Courmayeur, Pont-Saint-Martin e Verrès. Per formulare la proposta aziendale l'Arer spiega di aver privilegiato i fabbricati nei quali gli assegnatari hanno manifestato la volontà di acquistare l'alloggio in cui vivono.

«Siamo fiduciosi - continua Diemoz - di un riscontro positivo in quanto l'acquisto di una casa oltre a soddisfare un bisogno primario è anche una forma di investimento visto che ad oggi i tassi dei mutui bancari sono al minimo storico e che si beneficia di un ulteriore sconto del 10% sul totale dell'importo se si paga l'intero prezzo in unica soluzione al momento del rogito».

La vendita degli alloggi darà all'Arer maggiori risorse economiche per intervenire sul patrimonio immobiliare dell'Azienda per l'edilizia residenziale.

 

Elena Giovinazzo

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it