Cinque persone denunciate dalla polizia di Aosta per ricettazione di cellulari

 

Nei guai quattro uomini e una donna

AOSTA. Quattro uomini ed una donna sono stati denunciati dalla polizia di Aosta nei giorni scorsi con le accuse di ricettazione ed utilizzo di cellulari provento furto o smarrimento. Gli indagati hanno dai 19 ai 46 anni: si tratta di due valdostani, O.I. di 37 anni e P.M. di 44; due extracomunitari residenti in Valle d'Aosta, D.F. di 19 anni e K.M. di 24, e di un un genovese 46enne, P.S.

Tutti, spiega la Questura, hanno utilizzato cellulari di provenienza furtiva e acquistati da privati o in "mercatini dell’usato". Sono stati identificati e segnalati a seguito della denuncia presentata dai legittimi proprietari.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it