.

Fondo straordinario zone rosse, anche Pontey potrà beneficiarne

Accolta la proposta di FI sul Dl Rilancio. Approvato anche un emendamento sui frontalieri

 

Emily RiniAOSTA. Due emendamenti che riguardano la Valle d'Aosta sono stati inseriti nel testo di conversione in legge del Dl Rilancio.

Il primo aggiunge il Comune di Pontey, ex zona rossa, tra le realtà che possono beneficiare del fondo straordinario del Ministero dell'Interno per interventi di sostegno a carattere e economico e sociale. Il secondo emendamenti interessa i lavoratori frontalieri ai quali sono destinati sei milioni di Euro.

Entrambe le proposte sono a firma Forza Italia e la coordinatrice regionale del partito Emily Rini esprime "grande soddisfazione" per l'accoglimento. 

"Un ringraziamento particolare - dice Rini - va ai primi firmatari Roberto Pella e Giorgio Mulé, che ancora una volta hanno dimostrato con i fatti e non con le parole l'attenzione che Forza Italia sta dedicando alla nostra regione".

"In un simile contesto - aggiunge la coordinatrice regionale -, sorprendono ancora di più le dichiarazioni di oggi del sindaco di Pontey" sul fatto che il suo comune sia stato "dimenticato da tutti" come dichiarato all'Ansa. Il sindaco "o non si informa o, peggio ancora, è in malafede - commenta Rini -. Questo spiace perché l'amore per la propria comunità dovrebbe saper andare oltre alla mera appartenenza partitica".

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it