Elezioni, sfuma la candidatura di Zucchi. Lui: rispettiamo gli accordi

Il coordinatore di FdI era indicato come probabile candidato alla Camera. La scelta è invece ricaduta su Emily Rini

 

Alberto Zucchi

La coalizione di centrodestra ha trovato l'accordo su chi presentare alla Camera e al Senato alle elezioni politiche del prossimo 25 settembre per la Valle d'Aosta. Niente da fare per Alberto Zucchi. Il coordinatore regionale di Fratelli d'Italia sin da subito era indicato come il probabile candidato alla Camera. Invece sarà la coordinatrice di Forza Italia VdA Emily Rini a correre per Montecitorio.

Deluso dalla mancata candidatura? Zucchi dice di no. «Ho detto fin dall'inizio e ribadisco ora - dichiara ad Aostaoggi.it - che le decisioni circa l'indicazione delle forze politiche spettanti ai due collegi uninominali della Valle d'Aosta erano di competenza nazionale, nell'ambito di un accordo complessivo di centrodestra. Un accordo - aggiunge - che confermiamo di rispettare localmente anche perché noi non siamo soliti firmare un contratto e disattenderlo il giorno dopo».

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it