Azienda Usl Valle d'Aosta, via libera definitivo al nuovo atto aziendale

 

L'assessore Viérin: «atto che rappresenta il rilancio del settore sanitario»

AOSTA. Dopo il via libera delle organizzazioni sindacali e della Commissione competente, il nuovo atto aziendale dell'Ausl Valle d'Aosta ha incassato anche l'ok definitivo del governo regionale.

Il documento «rappresenta il rilancio del settore sanitario» ha affermato Laurent Viérin, assessore alla Sanità, nel corso della consueta conferenza stampa del venerdì a Palazzo regionale. L'atto, ha dichiarato ancora Viérin, valorizza da una parte l'ospedale e dall'altra la sanità territoriale e allo stesso tempo «sblocca la questione legata ai posti apicali» come quelli strategici dei reparti di neurologia e chirurgia generale e di anestesia e rianimazione.

L'atto azienda interviene anche sul Dipartimento emergenza rianimazione e accettazione (Dea) con la creazione di una nuova struttura dell'emergenza territoriale e della Centrale operativa del 118.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it