.

Aosta, attivate le procedure per la gestione del palaghiaccio fino al 2022

palaghiaccio

 

AOSTA. La giunta comunale di Aosta ha dato mandato ai propri uffici di attivare le procedure di affidamento del palaghiaccio di corso Lancieri fino al 30 giugno 2022, più altri eventuali due anni. Sarà la Cuc - Centrale unica di committenza regionale ad espletare le procedure di gara una volta che saranno definiti anche i criteri di gestione anche dal punto di vista economico e le modalità di uso dell'impianto.

«Per le modalità di individuazione del soggetto affidatario (l’attuale contratto di concessione scadrà il prossimo 30 giugno) l’Amministrazione comunale procederà a una valutazione comparata delle proposte gestionali, scegliendo la più vantaggiosa in base alla qualità dell’offerta (offerta tecnica – 85/100) e al prezzo (offerta economica –15/100)», spiega direttamente il Comune capoluogo.

Le tariffe da applicare e gli orari di apertura dell'impianto saranno stabiliti in un secondo momento. Lo stesso accadrà per l'eventuale sub-concessione della conduzione del bar-ristorante annesso allo stadio comunale del ghiaccio.


E.G.

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it