.

Potere al Popolo contro il project financing per il centro di via Brocherel

Dopo la delibera della Giunta comunale di Aosta di coinvolgere i privati per terminare i lavori nel complesso di via Brocherel

 

 Centro di via Brocherel

«Troviamo profondamente svilente per le istituzioni pubbliche il continuo, e progressivo, ricorso al privato che caratterizza la gestione dei diritti sociali dei cittadini sia da destra che da sinistra». Questo il commento di Potere al Popolo VdA a proposito del ricorso al project financing per completare i lavori del complesso via Brocherel di Aosta.

«La delibera della Giunta del Comune di Aosta, in accordo con la Regione e l’USL, e che mira a sbloccare la situazione dell’edificio "mostro" di Via Brocherel tramite il meccanismo di assegnazione dei lavori e della successiva gestione chiamato Project Financing non fa che confermare, purtroppo, la tendenza ad assegnare ai privati i servizi socio-sanitari, sociali ed educativi - afferma PaP -. Servizi che, è bene ricordarlo, sono la risposta ai bisogni. e quindi ai diritti, dei cittadini. Anzi, spesso ai più deboli tra di loro.»

Potere al Popolo rimarca la necessità di «rendere nuovamente pubblici i servizi alla persona» perché «solo così si garantirebbero i diritti dei cittadini senza che essi siano considerati "clienti" da numerare e soppesare, senza che i soldi pubblici continuino il percorso di rafforzamento del privato così come sta accadendo, quasi irreversibilmente ormai, con il settore sanitario».

 

 

C.R.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it