.

1.200 firme contro la centralina idroelettrica nel vallone di Menouve

 

La petizione depositata in Consiglio regionale

AOSTA. Sono 1.188 le firme raccolte da residenti e frequentatori di Etroubles e Saint-Oyen contro il progetto di costruzione di una centralina idroelettrica privata nel vallone di Menouve. La petizione - ha riferito stamane il presidente del Consiglio regionale Marco Viérin - è stata depositata lo scorso lunedì negli uffici della presidenza del Consiglio e «sarà prossimamente esaminata dall'Ufficio di Presidenza per valutarne l'ammissibilità e definire l'assegnazione alle Commissioni consiliari competenti».

Con la raccolta firme i promotori chiedono di fermare il progetto e che "gli interessi principali della collettività (acqua alimentare, ambiente, territorio, agricoltura) vengano ritenuti più importanti nell'interesse di pochi privati".

 

redazione

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it