.

La Divina Commedia prende forma nel borgo di Bard

Per i 700 anni dalla morte di Dante le vie di Bard ospiteranno un allestimento scenografico con personaggi e luoghi di Inferno, Purgatorio e Paradiso

 

BardBARD. In occasione dei 700 anni dalla morte di Dante l'associazione Maison Bleue di Bard, con il sostegno del Consiglio regionale della Valle d'Aosta e del Comune di Bard, rende omaggio al "Sommo Poeta" organizzando una esposizione che prenderà vita nel paese della bassa Valle.

A partire dal 1° maggio all'interno del borgo appariranno i personaggi della Divina Commedia rappresentati da quindici sagome a grandezza naturale opera di cinque illustratori e fumettisti di fama internazionale: Milton Glaser, Moebius, Lorenzo Mattotti, Sandro Dossi e Silver in collaborazione con il fumettista Giorgio Sommacal.

Le antiche vie di Bard si trasformeranno per tutta l'estate in un percorso artistico che darà vita ai luoghi danteschi dell'Inferno, Purgatorio e Paradiso.

"L'allestimento scenografico - dice la presidente di Maison Bleue, Paola Persello, che insieme a Bruno Testa, fumettista e illustratore, ha ideato l'iniziativa - consentirà quindi di immergersi nella Divina Commedia, sperimentando un'esperienza visiva di alto livello artistico, che potrà essere apprezzata anche nelle ore serali, quando saranno proiettate sui muri dell'antico borgo alcune memorabili terzine dantesche".

L'evento inoltre affianca la mostra appena inaugurata al Forte di Bard intitolata "Omaggio a Dante: 1321-2021", costruita intorno ad un prezioso incunabolo della Divina Commedia, stampato nel 1487 e proveniente da un antico castello della Lunigiana, volume illustrato da eccezionali xilografie.

 

 

C.R.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it