Indennità accompagnamento, entro fine marzo la dichiarazione per ricovero in istituto a titolo gratuito

AOSTA. Le persone titolari dell’indennità di accompagnamento hanno tempo fino al 31 marzo per la presentazione della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà concernente il ricovero o meno in istituto a titolo gratuito nell’anno 2018 e in quello corrente. Sono escluse le persone affette da sindrome di Down.

«La mancata presentazione della dichiarazione entro il termine previsto - ricorda l'assessorato regionale delle politiche sociali - darà luogo alla sospensione cautelativa della provvidenza economica e, trascorsi 60 giorni, dalla scadenza alla revoca della stessa». Inoltre «la presentazione della dichiarazione tra il 1° aprile e il 30 maggio non prevede la corresponsione di arretrati».

Il modulo è reperibile anche sul sito della Regione autonoma Valle d'Aosta e deve essere consegnato alla Struttura invalidità civile e tutele. Ci si può inoltre rivolgere ai Patronati che sono abilitati alla compilazione e alla consegna on-line del modello.

 

 


redazione

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it