Oggi è il

La palestra Disval di Aosta diventa "plastic free"

  • Pubblicato: Giovedì, 29 Agosto 2019 10:33
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

Disval

AOSTA. Disval si unisce alla sempre più folta schiera di enti ed associazioni che mettono al bando la plastica. L'associazione Disabili Sportivi Valdostani ha infatti deciso di tenere la plastica fuori dalla sua palestra di Aosta.

«Come associazione abbiamo deciso di dichiarare guerra alla plastica e la palestra che gestiamo al palazzetto dello sport "Marco Acerbi" in regione Tzambarlet, dal 1° settembre diventa "plastic free" - annuncia in una nota il presidente  Egidio Marchese - Il nostro è un piccolo contributo, ma ci auguriamo che possa diventare l'esempio da seguire anche per altri impianti sportivi».

Come si concretizza questo impegno? Dal mese prossimo tutti i soci che sottoscriveranno un abbonamento riceveranno in omaggio una borraccia in alluminio anche personalizzabile in sostituzione della diffusissima bottiglietta d'acqua in plastica. La borraccia può essere riempita gratuitamente utilizzando il distributore di acqua presente in palestra.

Per la nuova stagione Disval ha deciso di mantenere gli stessi orari di apertura della palestra (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 21 ed il sabato dalle 9.30 alle 18) e le stesse tariffe degli abbonamenti (40 Euro il mensile, 125 il quadrimestrale, 325 l'annuale; tessera 2020 a 25 Euro).

 

 

 

Elena Giovinazzo

 

 

Altre news su sanità e ambiente

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075