Oggi è il

Arpa, antimonio oltre i limiti in un carico di rifiuti a Pompiod

  • Pubblicato: Sabato, 23 Novembre 2019 11:56
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

AOSTA. Analizzando un carico di rifiuti in arrivo alla discarica di Pompiod l'Arpa Valle d'Aosta ha riscontrato la presenza in quantità superiore ai limiti di antimonio, sostanza potenzialmente pericolosa che non potrebbe essere smaltita in un sito come quello di Aymavilles.

La notizia sull'antimonio è stata comunicata dal Corpo forestale tramite una nota diffusa da Palazzo regionale "alla luce della risoluzione approvata nell'ultimo Consiglio regionale e per garantire la massima trasparenza sulle azioni messe in atto per tutelare la salute dei cittadini e l'incolumità del territorio". La campionatura sul carico di rifiuti risale all'inizio del mese di settembre e Arpa ha riferito quanto scoperto due giorni fa.

Il carico contaminato è stato gestito "in conformità alle modalità di accettazione indicate nel Piano della gestione operativa - precisa la nota -: in attesa dei risultati delle analisi, i rifiuti sono quindi stati accumulati in una apposita area, distinti dagli altri rifiuti". Ora quei rifiuti dovranno essere inviati dal gestore dell'attività di Pompiod in un sito abilitato.

La discarica di Aymavilles è finita nei giorni scorsi sotto sequestro perché avrebbe accolto scarti provenienti da siti inquinati fuori Valle. L'indagine di Corpo forestale e Guardia di finanza vede indagati il gestore e l'ex gestore del sito e una dirigente regionale.

 

 

 

Clara Rossi

 

 

 

Altre news su sanità e ambiente

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075