Coronavirus, all'ospedale Beauregard tamponi alle neomamme e ai papà per assistere al parto

Pin It

Il protocollo è attivo dalla scorsa settimana in Ostetricia e ginecologia

 

ospedale BeauregardAOSTA. "Il reparto di Ostetricia e ginecologia dell’ospedale Beauregard di Aosta ha attivato un protocollo, operativo dalla scorsa settimana, che prevede l’effettuazione di tamponi per Covid-19 alle donne gravide alla trentottesima-trentanovesima settimana di gestazione". Lo comunica in una nota l'Azienda Usl valdostana.

Livio Leo, direttore della struttura complessa, spiega: "questa procedura, con doppio tampone (il secondo lo facciamo al ricovero, al momento del travaglio e dell’induzione al parto), applicata, forse, per la prima volta in Italia, ci permette di poter fare entrare in sala parto, con le dovute attenzioni e con le opportune protezioni, anche i papà eventualmente asintomatici, che potranno così assistere al parto al fianco della mamma e accedere anche al reparto, seppur con alcune limitazioni e salvo, naturalmente, che non vi siano controindicazioni".

Sul sito internet dell'Usl è possibile trovare un opuscolo dedicato alle future mamme e alle neomamme Covid positive.

 

redazione

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it