Covid, oltre 200 autodichiarazioni di fine quarantena già presentate

I contatti stretti asintomatici possono chiedere la revoca dell'ordinanza di isolamento

 

autodichiarazione contatti stretti asintomaticiAOSTA. Sono già oltre 200 le autodichiarazioni presentate dal 4 novembre scorso dai cosiddetti contratti stretti asintomatici per chiedere la revoca della quarantena non avendo sintomi Covid per 14 giorni. Circa la metà sono state inviate al Comune di Aosta.

"Si tratta di un numero considerevole di cittadini che, tramite questa procedura di semplificazione, hanno potuto porre fine alla quarantena abbreviando i tempi necessari all’espletamento delle pratiche burocratiche", spiega l'Azienda Usl.

Autocertificando di aver trascorso 14 giorni di isolamento senza sintomi e senza essere stata sottoposta a tampone di guarigione, la persona che è stata in contatto con soggetti positivi al Covid-19 può chiedere al sindaco di revocare l'ordinanza restrittiva. Il periodo di isolamento finisce dal momento della notifica del provvedimento di revoca.

 

 

M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it