Covid, arrivate ad Aosta le prime dosi del vaccino Moderna

Le dosi saranno somministrate a 200 anziani

 

AOSTA. Sono arrivati oggi ad Aosta i primi flaconi del vaccino Moderna contro il Covid-19. "I flaconi acquisiti, che non richiedono diluizione, equivalgono a 200 dosi di vaccino", spiega l'azienda Usl valdostana informando della consegna avvenuta questa mattina.

Le dosi del "Moderna" saranno somministrate agli anziani.

Nel corso dell’ultima settimana del mese di gennaio è prevista la fornitura di ulteriori 10 flaconi che corrispondono a 100 dosi effettive.

"Rispetto al vaccino Pfizer BioNTech-Comirnaty, attualmente in uso, sulla base dei dati attualmente disponibili, il profilo di sicurezza e di efficacia appare sostanzialmente sovrapponibile", afferma l'Usl. Il vaccino Moderna "prevede due somministrazioni (il richiamo a distanza di 28 giorni) e l’immunità si ritiene acquisita dopo due settimana dalla seconda somministrazione".

 


redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it