.

Coronavirus, 400 morti in Valle d'Aosta dall'inizio dell'emergenza

Il bollettino del 21 gennaio: aumentano i guariti e diminuiscono i positivi attuali

 

Bollettino 21 GennaioAOSTA. L'amministrazione regionale ha diffuso oggi il bollettino di aggiornamento n. 250 sulla situazione dell'emergenza Covid-19 in Valle d'Aosta. In base ai dati indicati, la nostra regione ha raggiunto la triste soglia dei 400 decessi legati all'infezione. Più della metà dei deceduti sono uomini (207 maschi e 193 femmine). L'età media è di 83,5 anni. La vittima più giovane aveva 38 anni, la più anziana 104.

Attualmente in Valle le persone positive sono 341, diciotto in meno rispetto al precedente bollettino. I ricoverati sono 42 e 2 pazienti si trovano in terapia intensiva. La riduzione dei positivi è l'effetto dei 34 nuovi guariti rispetto ai 17 nuovi pazienti contagiati identificati.

Dall'inizio dell'emergenza nella nostra regione si contano 7696 contagi su 40.709 persone sottoposte a tampone (67.714 i tamponi eseguiti), 400 morti e 6.955 guariti. L'età media di questi ultimi è di 56 anni. Il paziente guarito più piccolo aveva 1 mese e il più anziano 103 anni.

 

 

C.R.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it