REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Buttafuori abusivi e carenze strutturali nelle discoteche: scattano multe per 27mila euro

Operazione Taxi Driver della questura di Aosta

questuraAOSTA. Gravi carenze strutturali all'interno delle discoteche, buttafuori abusivi ed assenza di etilometro sono le principali irregolarità recentemente riscontrate in alcuni esercizi pubblici della Valle d'Aosta con l'operazione "Taxi Driver" della questura.

La divisione polizia amministrativa e sociale si è occupata dei controlli in diverse attività di tuta la regione e alla fine ha comminato sanzioni per un totale di 25.700 Euro.

Otto le infrazioni accertate alla norma sugli operatori alla sicurezza, i buttafuori appunto. In alcuni casi gli addetti sono risultati sprovvisi in tutto o in parte dei requisiti e delle autorizzazioni richieste ed in un paio di casi il personale assunto ha precedenti penali. In alcuni locali inoltre mancavano gli etilometri previsti dalla legge per gli esercizi che somministrano alcolici dopo la mezzanotte.

Infine, riferisce ancora la questura, sono state riscontrate «gravi carenze strutturali in alcuni locali pubblici classificabili come discoteche, a serio repentaglio della sicurezza degli avventori, poi rirpristinata grazie a perentorie disposizioni dell'autorità».

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it