.

Corruzione in Valle d'Aosta, Augusto Rollandin prosciolto in Appello

Reato derubricato e dichiarato prescritto. Altri imputati assolti, confermate due condanne ma con riduzione di pena

 

Augusto Rollandin

La Corte di Appello di Torino ha prosciolto dall'accusa di corruzione Augusto Rollandin, derubricando le accuse in corruzione impropria. Per l'ex presidente della Regione, condannato nel 2019 in primo grado a quattro anni e sei mesi, è intervenuta la prescrizione.

Con Rollandin sono stati assolti altri imputati coinvolto nel processo sul giro di corruzione: Simone d'Anello, libero professionista; Stefano d'Anello, artigiano edile, e Davide Broche, imprenditore.

I giudici di secondo grado hanno invece confermato la condanna per corruzione per l'ex consigliere delegato del Forte di Bard Gabriele Accornero e l'imprenditore Gerardo Cuomo con riduzione di pena a un anno con la condizionale. 

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it